home    mail    links    contattaci

EPT    ITINERARI TURISTICI    ARCHEOLOGIA    PARCO DEL GENNARGENTU    GUIDA ALL'OSPITALIT└ 


ARCHEOLOGIA 


PREISTORIA
 
STORIA
 
NURAGHI
 
TOMBE DEI GIGANTI
 
BETILI E PIETRE DEL CULTO
 
DOMUS DE JANAS
 
POZZI SACRI
 
CULTO E DIVINIT└

VILLAGGI NURAGICI
 
MENHIRS



 


A R C H E O L O G I A

il grande museo all'aperto

Pozzi Sacri

Singolari nella struttura e nella destinazione rituale sono i pozzi nuragici, definiti appunto sacri. Non precisamente datati, sembrano apparire nella civiltÓ nuragica verso gli ultimi secoli del 2║ millennio a.C.. La loro rilevante funzione sociale Ŕ dimostrata, al di lÓ della mera necessitÓ del liquido vitale per ogni essere vivente, per il rilevante numero di reperti, che da essi provengono. Si tratta di vasi di buona fattura, decorati ad impressione o a rilievi plastici mammillari, e di figurine bronzee, i famosi "bronzetti", comunemente ritenuti "ex voto". Un prezioso accumulo di tali oggetti si spiega solo con una forte fede nelle capacitÓ curatrici e rigeneratrici della divinitÓ, che nelle acque delle vene profonde si manifesta agli uomini. Le strutture ipogee, in unitÓ a quelle concentriche esterne, sono da taluni ritenute simboliche, in quanto schematizzanti il segno della capacitÓ generatrice femminile.

Bronzetti di Su Tempiesu (Orune)

  

  [top]

    
 

Pozzi Sacri

Su Tempiesu
Su Romanzesu